Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

CONTATTI

CONTATTARCI È FACILE

Hai domande? Scrivici.

Saremo lieti di ascoltarti!

TORNA A dal 1863
So Sexy. So PERRIER
13/06/2018
READ THE ARTICLE

CHAPTER 1
The Perrier Girl

PERRIER, la regina impeccabile e poliedrica delle acque da tavola, decide di iniziare ad abbandonare la sua veste regale per identificarsi con un tipo di donna moderna, dall'estetica anni '40 e '50. Le pubblicità di Perrier mostravano donne anticonformiste che trasudavano eleganza tradizionale e raffinata femminilità, ma che giocavano anche con i trend androgini indossando pantaloni e completi sportivi. Per PERRIER, così erano le donne indipendenti, esplosive rispetto agli standard di bellezza femminile del periodo post-bellico. Questo forte ideale di bellezza francese proseguì nel 1954 quando la modella Denise PERRIER vinse la corona di Miss Mondo. Il suo cognome portò alla ribalta la fonte PERRIER, che venne dichiarata "sua sorella". L'abbinamento con Miss Mondo rafforzò l'identificazione dell'acqua frizzante con un tipo di donna raffinata e femminile. Ma chi è questa donna? Ovvio: è una PERRIER® girl.

 

The Perrier Girl

Domergue
Inventore della pin-up francese anni Trenta, illustrò la ragazza PERRIER® in tutta la sua bellezza moderna e atletica, come rappresentazione complementare alla donna chic e sofisticata.

 

The Perrier Girl Brenot

Brenot
Stabilì i canoni della bellezza femminile anni '40. Qui a gustare PERRIER® sono due donne che ricordano molto Katharine Hepburn.

 

CAPITOLO II
Crazy Bubbles

PERRIER® ebbe un trip pazzesco con la campagna Crazy Bubbles degli anni '60. Il marchio collaborò con il celebre fumettista francese di fantascienza Jean-Claude Forest. Cose dell'altro mondo! Lo stile inconfondibile di Forest rinnovò e intensificò la sensualità già forte del marchio con la sua donna delle caverne fasciata in pelle di leopardo e le sue ammalianti sirene. Folle, sexy, cool.

Crazy Bubbles 06 Barbarella

Crazy Bubbles 08 Barbarella

Jean-Claude Forest
Illustratore parigino celebre per aver creato il personaggio di Barbarella.

 

CAPITOLO III
Mare, Sesso e PERRIER®

Ahh… il sole, la sabbia, le spiagge e pshhhh… PERRIER®. Dalla California a Parigi i giovani sognavano un mondo nuovo, libero, naturale. Dopo la svolta sci-fi di Crazy Bubbles, Perrier prese altri spunti dalla pop culture e si spinse ancora oltre con la fotografia nel 1968. Une fraîcheur de rêve (una freschezza da sogno) mostrava giovani coppie in situazioni bollenti. La stessa idea di freschezza sexy tornò in versione rivisitata nei primi anni '90 con Hep, Garçon! una pubblicità provocatoria ancora incentrata sulla tematica della spensieratezza ammiccante dell'estate.

 

Jean Claude Dewolf

Jean Claude Dewolf
Celebre fotografo francese ideatore dell'ambientazione "Mare, Sesso e PERRIER®" a cavallo tra gli anni '60 e '70.

 

Sea, Sex, and PERRIER®

Hep, Garçon
La provocante campagna Hep, Garçon del 1992, firmata Ogilvy, richiamava le stesse atmosfere spensierate e la libertà sessuale degli anni '60.

CAPITOLO IV
La nuova ragazza PERRIER®

Fa sempre più caldo qui – PERRIER® osa atmosfere bollenti scegliendo come musa la sensualissima Dita Von Teese. "Tentazione", questo il tema della campagna del 2011 che apriva le porte della Maison PERRIER® invitando gli ospiti a partecipare a un giochino in un mondo virtuale intriso di sensualità. Dita offre una reinterpretazione ad alto tasso erotico della classica, seducente ragazza PERRIER®, introducendo l'ennesima evoluzione dell'immaginario sexy che da sempre caratterizza il marchio.

 

The New PERRIER® Girl

Dita Von Teese
La regina del Burlesque offre agli spettatori un'anteprima di ciò che troveranno nella Maison PERRIER®.
Precedente Successivo

VIENI A TROVARCI SU

#GOFORTHEEXTRAORDINAIRE

© SANPELLEGRINO 2018 - P. IVA 00753740158